FCC RITARDA DECISIONE SU AOL-TIME WARNER

11 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Battuta d’arresto – temporanea – per America Online (AOL) e Time Warner (TWX) dopo che l’ente americano di vigilanza sulle telecomunicazioni ha deciso di attendere a dare il via libera alla fusione nonostante la maggioranza dei commissari si sia gia’ espressa a favore.

La Federal Communications Commission – riporta questa mattina il Washington Post – intende infatti soddisfare le richieste del commissario democratico Gloria Tristani che ha chiesto maggiori restrizioni per il servizio di Instant Messaging di AOL.

Fonti vicine alle due societa’ ieri, a un anno esatto dall’annuncio della fusione tra i due colossi americani, avevano dato il via libera della FCC per imminente.