FCA: Marchionne via, al suo posto Colao? Gruppo smentisce

19 Luglio 2018, di Alessandra Caparello

Novità in casa Fca. Secondo indiscrezioni riportate da Dagospia ci sarà a breve un cambio di guardia all’interno del gruppo con Sergio Marchionne che lascerà il posto a Vittorio Colao, ex numero uno di Vodafone che ha parlato più di una volta con John Elkann (presidente di Fca e della controllante Exor).

Ad alimentare le indiscrezioni il fatto che il top manager di origini svizzero-canadesi non si fa vedere da oltre 1 mese dalle scene, per una delicata operazione alla spalla.  Il CEO della Fiat Chrysler inoltre, come riporta Lettera43, non sarà presente nemmeno alla presentazione dei risultati del secondo trimestre, in programma il prossimo 25 luglio. L’ultima apparizione pubblica è stata a fine giugno in occasione della consegna della Jeep Wrangler all’Arma dei Carabinieri.

Dal canto suo Fca in serata ieri ha messo a tacere le voci circolate affermando a Radiocor che la notizia della sostituzione di Marchionne con Vittorio Colao è priva di ogni fondamento.

“E’ destituita di ogni fondamento la notizia (circolata nel pomeriggio, ndr) secondo cui Vittorio Colao dovrebbe sostituire Sergio Marchionne, recentemente sottopostosi ad una operazione chirurgica, alla guida di Fca. Come già più volte dichiarato dalla società, è previsto che l’avvicendamento avvenga a tempo debito, con una soluzione interna a seguito di un preciso processo decisionale da tempo in atto”.

Sergio Marchionne non lascerà in anticipo Fca, dicono dal gruppo. Il manager, arrivato a Torino nel 2004, manterrà la carica di amministratore delegato del gruppo fino alla primavera del prossimo anno quando l’assemblea degli azionisti approverà i conti 2018.

Piazza Affari il titolo FCA ha chiuso gli scambi in calo dello 0,32% a 16,58 euro, facendo peggio dell’andamento generale di mercato (-0,03%), mentre oggi apre in rialzo dell’1,19% a 16,778 euro.