È fatta: Yoox e Pret-a-Porter insieme, mercati festeggiano

31 Marzo 2015, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – La fusione in cui i mercati credevano è arrivata: Yoox e Pret-a-porter uniscono le forze per creare il primo rivenditore di lusso online.

Yoox, riferiscono le agenzie stampa, ha sottoscritto un memorandum con Compagnie Finaciere Richemont per una fusione con la controllata Pret-A-Porter, principale rivenditore a livello mondiale di lusso su Internet

In una nota congiunta Yoox ha annunciato la nascita di un leader globale indipendente con ricavi aggregati per 1,3 miliardi di euro. Si chiamerà Yoox Net-A-Porter.

Il closing dell’operazione è previsto per settembre dell’anno in corso. A Richemont andrà il 50% del capitale, mentre la sede resterà in Italia.

Ovviamente l’intesa dovrà passare al vaglio delle autorità competenti e dell’assemblea degli azionisti della società italiana, i cui titoli ieri hanno fatto un balzo di quasi il 10% in scia alle indiscrezioni sulla fusione. Oggi il balzo è ancora più consistente, del 12,38% al momento.

Dal matrimonio sono attese sinergie a regime per circa 60 milioni a partire dal terzo esercizio dal completamento della fusione. Si prevede che il nuovo gruppo potrà contare su una base di oltre 2 milioni di clienti a livello globale e la possibilità di raggiungere un’audience di oltre 24 milioni di visitatori unici al mese.

Il margine operativo lordo aggregato dei due gruppi è stato pari 108 milioni di euro nel 2014.

(DaC)