FASTWEB: TITOLO -5%. E SCAGLIA ARRIVA IN ITALIA

26 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Dopo un avvio leggermente positivo, sul titolo Fastweb in Piazza Affari e’ partita una forte corrente di vendite. Ora il titolo cede il 4,85% a 13,14 euro.

Intanto l’ex ad di Fastweb, Silvio Scaglia, coinvolto nell’inchiesta su un presunto maxi riciclaggio di circa 2 mld di euro, e’ giunto in Italia. E’ atterrato all’aeroporto di Ciampino a mezzanotte e mezza con un volo privato proveniente dalle Antille dopo uno scalo tecnico a Casablanca.

Scaglia si e’ costituito alla Guardia di Finanza ed e’ stato trasferito nel carcere romano di Rebibbia. Secondo il suo legale, sara’ interrogato tra oggi e domani.

Limata Telecom Italia: -0,76% a 1,0480 euro, poco sotto i livelli delle primissime contrattazioni. Il CdA del gruppo, ieri, ha esaminato, senza però approvarli, i risultati dell’esercizio 2009, in attesa delle valutazioni necessarie per la consociata Sparkle.

Dai risultati preliminari è risultato che, per il Gruppo Telecom, i ricavi organici nel 2009 sono stati in calo del 5,6% rospetto allo stesso periodo dello scorso anno. L’amministratore delegato Franco Bernabè ha commentato che “in considerazione di quanto emerso negli ultimi due giorni su Sparkle, il CdA della società, per prudenza, non ha ritenuto opportuno procedere all’approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2009. E’ necessario, infatti, esaminare l’ordinanza notificata a Sparkle per poi procedere ad una corretta valutazione della situazione.”