Fastweb archivia il 2009 con ricavi in crescita

16 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nel 2009 i ricavi consolidati sono ammontati a 1.853 milioni di euro, con un incremento dell’8,5% rispetto a 1.707 milioni di euro del 2008, superando il target di crescita del 5% fissato dal management per l’esercizio 2009. Positiva la performance anche nel quarto trimestre che, con ricavi pari a 488 milioni di euro, ha segnato una crescita sequenziale del 9,4% rispetto al trimestre precedente. Positivo anche l’andamento dei margini che sono in linea con gli obiettivi. Il progressivo incremento dell’EBITDA consolidato ha consentito a FASTWEB di chiudere l’esercizio a 551 milioni di euro rispetto a 518 milioni di euro del 20081, con una crescita pari al 6,4% e un margine pari al 30%. Nel 2009 la Società ha conseguito un risultato operativo consolidato (EBIT) positivo per 138 milioni di euro, in aumento dell’8,3% rispetto al 2008, a fronte di ammortamenti e svalutazioni complessivamente pari a 414 milioni di euro. Il risultato netto della gestione finanziaria è stato negativo per 65 milioni di euro, rispetto a oneri per 86 milioni nel 2008. La Società ha continuato a beneficiare di contratti di finanziamento stipulati con la Capogruppo Swisscom, con termini e condizioni favorevoli rispetto all’attuale situazione di mercato. Il risultato netto consolidato nel 2009 è stato positivo per 36 milioni di euro, rispetto a un utile di 1 milione di euro nell’anno precedente. Si informa che l’utile d’esercizio 2009 di FASTWEB S.p.A. è stato pari a 30 milioni di euro e che tale importo sarà riportato a nuovo. L’indebitamento finanziario netto a fine 2009 risultava pari a 1.417 milioni di euro, in calo rispetto a 1.457 milioni a fine 2008. Il flusso di cassa netto nell’esercizio è risultato positivo per 39 milioni di euro. Gli obiettivi gestionali per l’esercizio 2010 prevedono un incremento di ricavi ed EBITDA di circa il 5%, generazione di cassa positiva su base annua e un rapporto investimenti/ricavi del 21%.