Fase III dello studio, presentata all’ASH, considera REVLIMID® in pazienti con alta probabilità

13 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Celgene International Sàrl, società controllata dalla Celgene Corporation (NASDAQ: CELG), ha annunciato che risultai aggiornati concernenti la valutazione degli effetti ottenuti con il trattamento continuo di Revlimid ®in pazienti a rischio di mieloma multiplo indolente asintomatico, sarebbero stati presentati alla 53esima conferenza annuale dell’American Society of Hematology. Lo studio dimostra che il trattamento precoce con lenalidomide e dexametasone, seguito dalla costante assunzione di lenalidomide, ritarda la comparsa dei sintomi della malattia e che tale terapia, se confrontata con la sola osservazione, favorisce una proiezione più ottimistica di sopravvivenza. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Celgene International SàrlAzionisti:+41 32 729 8303ir@celgene.comorMedia:+41 32 729 8304media@celgene.com