FARMACI: BRISTOL-MYERS RISCHIA LA POLTRONA

30 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso farmaceutico Bristol-Myers Squibb (BMY – Nyse), il quinto produttore al mondo, e’ calo nelle contrattazioni dal momento che si trova a dover affrontare un mercato piu’ competitivo in cui esistono versioni piu’ economiche dei suoi farmaci.

AARP, associazione americana per la difesa degli anziani che conta 35 milioni iscritti, ha annunciato che sosterra’ le cause avviate contro sei societa’ farmaceutiche, compresa Bristol, che avrebbero impropriamente tentato di bloccare l’uscita di versioni piu’ economiche dei loro farmaci.

E invece il farmaceutico American Pharmaceutical Partners Inc (APPX – Nasdaq) giovedi’ ha annunciato che la Food and Drug Administration, l’organo di controllo sul settore farmacutico e alimentare, ha approvato l’accesso sul mercato della sua versione generica di Paraplatin, farmaco di Bristol contro il cancro ovarico.