FARMACEUTICO: RITARDATA FUSIONE GLAXO-SMITHKLINE

11 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Battuta d’arresto per la megafusione tra Glaxo Wellcome PLC (GLX) e SmithKline Beecham PLC (SBH): attraverso un comunicato congiunto le societa’ hanno fatto sapere che l’operazione da $71 miliardi non sara’ completata nei tempi previsti in attesa che l’ulteriore documentazione, richiesta dalle autorita’ di controllo, sia messa a punto.

Le due societa’ prevedono adesso di chiudere l’operazione entro la fine dell’anno. La data iniziale era il 25 settembre.

Le autorita’ antitrust americane hanno richiesto informazioni aggiuntive sulla cessazione delle attivita’ nel settore della cura dei disturbi legati al fumo.