FARMACEUTICA: WARNER-LAMBERT SCEGLIE PFIZER

13 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Warner-Lambert Co. (WLA), il noto gruppo farmaceutico, ha annunciato che e’ in trattativa con Pfizer (PFE) per la fusione delle due societa’.

Lo scorso novembre Warner-Lambert aveva pianificato la fusione con American Home Products Corp. (AHP) per 53 miliardi di dollari, ma Pfizer, la casa del Viagra, ha successivamente rilanciato mettendo sul piatto 75 miliardi di dollari.

Ora Warner-Lambert ammette che Pfizer potrebbe rappresentare una scelta migliore per gli azionisti, sia per la grossa differenza di prezzo offerto, che per i problemi legali che American Home Product ha affrontato a causa delle pillole dietetiche contenenti fen-phen.

Le trattazioni del titolo Warner-Lambert sono state sospese all’annuncio della fusione, e all’ultima rilevazione veniva scambiato a 87,5, in aumento dello 0,79% mentre le azioni Pfizer sono cresciute del 2,49% a 36 dollari – dogitare (WLA) e (PFE) su QUOTAZIONI INTERATTIVE per gli aggiornamenti. Anche American Home (AHP) e’ aumentato. L’ultimo prezzo era diu 44,5, una crescita del 5,33%.