Farage show: governi fantoccio in Europa dominata dalla Germania

22 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – “Bene, eccoci qui, sulla soglia di un disastro finanziario e sociale“, inizia il discorso di Nigel Farage, co-presidente del gruppo Europe of Freedom and Democracy. “E in questa sala, oggi, abbiamo i quattro uomini che dovrebbero ritenersi responsabili. Eppure abbiamo sentito i discorsi più tediosi e tecnocratici mai sentiti, e continuate ancora a negare, a dispetto di ogni considerazione obiettiva, che l’euro sia un fallimento“.

Dopo aver esplicitato che nessuno di loro è effettivamente responsabile, visto che nessuno è stato eletto e nessuno ha una qualsivoglia legittimità democratica, arriva a spiegare come ormai “stiamo vivendo in un’Europa dominata dalla Germania“.

“Signor Van Rompuy. Lei, un uomo non eletto, si è recato in Italia dicendo: questo non è il tempo di elezioni ma il tempo di agire. In nome di Dio, chi le da’ il diritto di dire ciò al popolo italiano?“.

Il video integrale dell’intervento.

Un altro video che mostra il precedente intervento il 16 giugno 2010.