Facebook, pressata da Google, lancera’ un servizio di musica

11 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Un codice segreto che nasconde una sorpresa che Zuckerberg e i suoi hanno in serbo per i propri utenti, dopo la mezza delusione per le novita’ annunciate il 6 luglio, tra cui l’implementazione della videochat, che era ormai data per scontata.

L’introduzione di un servizio musicale al social network potrebbe scaldare gli animi, in un momento in cui il piu’ utilizzato social newtork al mondo deve vedersela con una concorrenza sempre piu’ agguerita dopo l’approdo sul mercato di Google Plus.

All’interno del codice Java per la nuova videochat di Facebook alcune righe del codice “nascondono” un servizio musicale che, nelle prossime settimane, potrebbe essere implementato sul social.

A scoprirlo e’ stato l’americano Jeff Rose che ha pubblicato le stringhe di codice sul suo blog. All’interno di queste righe si fa menzione ad un servizio che ancora oggi risulta inedito agli utenti: si chiama “Vibes” e indirizzerebbe l’utente verso una finestra per il Download della musica.

Da tempo tutto il mondo di Facebook sta aspettando la creazione di una sezione musicale sulla piattaforma e se questa dovesse arrivare nelle prossime settimane, taglierebbe molte delle speranze che nutre il neonato Google Plus.