Fabbisogno: Mef, migliora a febbraio con spesa pubblica

1 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il fabbisogno del settore statale del mese di febbraio 2010 è risultato pari, in via provvisoria, a circa 13.000 milioni, migliore per circa 1.000 milioni rispetto a quello registrato nel mese di febbraio del 2009, pari a 14.059 milioni. E’ quanto emerge dai dati preliminari diffusi dal Ministero dell’Economia. Nei primi due mesi del 2010 si è registrato complessivamente un fabbisogno di circa 8.800 milioni, minore per circa 6.700 milioni di quello dell’analogo periodo 2009, pari a 15.531 milioni. “Il miglioramento del saldo del mese di febbraio, rispetto allo stesso mese del 2009, spiega il Ministero in una nota, è da attribuirsi ad una contenuta dinamica della spesa pubblica. Per quanto riguarda gli incassi, si registra nel complesso una buona tenuta del gettito fiscale che, confermando l’andamento dello scorso mese di gennaio, ha beneficiato del maggiore rigore in materia di compensazioni IVA, in applicazione delle nuove procedure disciplinate dall’articolo 10 del D.L. 78/2009, convertito in L. 102/2009.”