Exxon Mobil zavorrata da downgrade

13 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata “no” per il colosso petrolifero statunitense Exxon Mobil, che non beneficia al pari degli altri titoli petroliferi dell’aumento dei prezzi del greggio. A zavorrare la compagnia, che cede al Nyse lo 0,99%, il downgrade a “hold” da “buy” emesso dalla Deutsche Bank.