Europa, Rehn “Italia e Francia hanno preso decisioni coraggiose”

8 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Italia e la Francia hanno preso dicisioni importanti riguardo i conti pubblici. Lo ha affermato il Commissario UE agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, a conclusione delle decisioni prese ieri dall’Eurogruppo e di rimando alle dichiarazioni del Presidente dell’Eurogruppo, Jean Claude Juncker, che ha giudicato positivi gli interventi varati da Italia, Francia e Germania. Rehn è ancora intervenuto sul problema del deprezzamento dell’euro, dicendosi preoccupato della velocità con cui questo movimento si sta concretizzando. Una parola viene spesa anche per l’Ungheria. Rehn sottolinea che la situazione è molto diversa da quella della Grecia, confermando quanto precisato ieri dal Segretario di stato magiaro.