Europa positiva sulla scia di conti e Wall Street

2 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Finale in rialzo per le principali borse europee, che seguono la scia positiva disegnata da Wall Street, nel giorno in cui inizia la riunione del Fomc e termina domani con la decisione in materia di tassi di interesse. A sostenere i listini azionari del Vecchio Continente, anche i conti positivi di alcune big europee, come quelli di BP e Metro. Gli operatori aspetteranno con ansia soprattutto di conoscere quanta liquidità immetterà la Banca Centrale nel sistema. Altro evento importante oggi anche le lezioni di “medio mandato” con gli americani che decideranno chi controllerà il Congresso, cioè Camera e Senato dove i Democratici sono in maggioranza. Sul mercato valutario, l’euro è tonico nei confronti del biglietto verde con il cross eur/usd oltre quota 1,40 dollari in vista del lancio di ulteriori misure di quantitative easing da parte della FED. A dare linfa alla moneta unica anche le indicazioni giunte dal fronte macroeconomico, con il dato relativo al PMI della Zona Euro, che ha confermato una crescita ed un rafforzamento del settore manifatturiero. Tra le piazze finanziarie, la migliore si conferma Londra con un progresso dell’1,10% a 5.757,43 punti seguita da Madrid che porta a casa un rialzo dell’1,06% a 10.762,1 punti. Bene anche Francoforte che guadagna lo 0,75% a 6.654,31 punti ed Amsterdam con un incremento dello 0,79% a 342,02 punti. Positiva Parigi che balza dello 0,64% a 3.865,72 punti. Frazionale la salita di Zurigo +0,60% a 6.543,61 punti e Bruxelles +0,31% a 2.696,69 punti.