Europa: In Danimarca le automobili costano meno

30 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

L’automobile? Meglio acquistarla in Danimarca. Nel Paese scandinavo, infatti, il risparmio è assicurato: circa un terzo tra 87 tipologie di autovetture vendute in Europa costa meno che negli altri Paesi dell’Ue. E’ uno dei dati che emerge dal rapporto della Commissione Ue relativo ai prezzi delle automobili in Europa nel primo semestre 2007. Il documento registra il livello della differenza di costo nei 27 Paesi dell’Unione europea (per la prima volta nell’indagine entrano anche Bulgaria e Romania) di 87 modelli di automobili presi in esame. Comparato con i dati dell’agosto 2006, il livello, sottolinea una nota, risulta essere “sostanzialmente in linea con il trend dell’ultimo anno”. Se la Danimarca si aggiudica la palma di Paese europeo più economico in materia di acquisto di un’automobile (il primato spetta alla Finlandia se si considera l’area-euro), la bandiera nera tocca alla Slovacchia. A Bratislava e dintorni, il prezzo delle macchine è più alto dell’ 8,4 per cento rispetto alla media europea. Considerando le dieci case automobilistiche che vendono di più in Europa, l’autovettura più soggetta a variazioni di prezzo è la Peugeot 307.