Europa in altalena in attesa esito scadenza finanziamento BCE

30 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’azionario europeo si conferma in altalena anche dopo l’avvio di Wall Street, che ha creato un po’ di confusione a causa di una partenza in rosso ed un successivo tentativo di rimbalzo dopo la debacle della vigilia. Le borse del Vecchio Continente si ritrovano oggi divise tra il buon esito dell’asta repo a più lungo termine di oggi e i timori per la scadenza di domani dell’ingente finanziamento della BCE alle banche. Intanto prosegue la fase di rafforzamento dell’euro nei confronti del dollaro con il cross a 1,2278 usd, mentre il barile sul Light Crude quota a 76,3 dollariin attesa di buone nuove dai dati sulle scortedi greggio statunitensi. A poco più di un’ora dalla chiusura delle contrattazioni Madrid guida i rialzi con una plusvalenza dello 0,68%. Seguono a distanza Francoforte +0,29% e Londra +0,19%. Sulla parità Parigi, Bruxelles e Zurigo, mentre Amsterdam arretra dello 0,50%.