EUROPA: AUTO, AD APRILE -12,3% MA FIAT SALE

14 Maggio 2009, di Redazione Wall Street Italia

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – Il mercato dell’auto in Europa prosegue negativo ad aprile per il dodicesimo mese di fila: -12,3%. Per l’Italia la flessione e’ del 7,5%. Lo segnala l’Associazione costruttori europei dell’auto (Acea). Le immatricolazioni di auto nuove in Europa (27 paesi Ue piu’ quelli Efta) sono state 1.251.862 unita’ (-12,3). E’ il 12/mo calo consecutivo. Il gruppo Fiat sale segna in Europa occidentale un +5% di immatricolazioni e sale al 10% di quota di mercato, al 3/o posto con Ford. Era dall’aprile del 2001 che Fga non saliva cosi’ in alto in Europa. Ford supera ancora leggermente il gruppo torinese per numero di immatricolazioni (116.853 contro 116.335), ma Fiat e’ l’unico tra i maggiori costruttori a registrare un incremento di vendite. Calcolando l’Unione europea a 27 (compresi i nuovi stati membri), ad aprile Fiat Group Automobiles ha segnato una quota di mercato del 9,7%, contro l’8,1% di aprile 2008 ed e’ quarto dietro Ford. In Europa occidentale (Ue a 15 piu’ Efta), la quota del solo marchio Fiat e’ salita ad aprile all’8,1%, contro il 6,8% di un anno fa. La quota di Alfa Romeo ad aprile e’ stata dello 0,9% contro lo 0,7% di un anno fa, quella di Lancia e’ allo 0,9% (0,8% un anno fa). Sempre nell’Ue-27, le immatricolazioni di Fiat ad aprile sono state 121.671, +4,7% rispetto ad un anno fa. (ANSA).