Europa ancorata al segno più nonostante incertezza borsa USA

2 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – I listini europei sembrano voler strappare a tutti i costi il segno più in quest’ultima seduta di ottava, e nonostante un po’ di nervosismo generato dall’andamento altalenante di Wall Street si mantengono in territorio positivo. Alla fine i tanto attesi dati sull’occupazione statunitense sono stati diffusi, sorprendendo positivamente per certi aspetti e negativamente per altri. Questi si vanno ad aggiungere a quelli relativi alla Zona Euro pubblicati in mattinata, che hanno evidenziato una sostanziale stabilità dei senza lavoro. Sul mercato valutario l’euro continua a rosicchiare posizioni nei confronti del dollaro con il cross che si avvicina agli 1,26 dollari. Tra le singole piazze Madrid è la migliore con una plusvalenza dell’1,98%. Seguono Londra +1,16%, Parigi +1,01%, Amsterdam +0,93%, Bruxelles +0,72% e Francoforte +0,41%. Zurigo viaggia invece sulla linea di parità.