EUROLANDIA: AUMENTANO I PREZZI ALLA PRODUZIONE

5 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

I prezzi alla produzione a luglio nella zona euro sono aumentati dello 0,5% mensile e del 5,5% annuo. L’incremento mensile per l’intera Ue è stato invece dello 0,4%.

Su base mensile i prezzi alla produzione industriale sono aumentati in tutti gli Stati membri, in particolare in Portogallo (+1,5%), Olanda (+0,8%), Germania (+0,7%). In Italia, Irlanda e Finlandia l’indice si colloca a +0,5%.

Su base annua i prezzi alla produzione industriale sono cresciuti in tutti gli Stati membri. Gli indici più elevati sono stati segnati in Portogallo (+17,3%) e Olanda (+9,3%). Al di sotto della media Ue sono Svezia (+3,9%), Germania (+3,3%) e Regno Unito (+1,9%). L’Italia è nella media.