EURO SUPERA IL MASSIMO STORICO, SCHIACCIA DOLLARO

18 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

L’euro ha battuto il vecchio record di 1,1933. La moneta unica europea quota infatti negli ultimi scambi a New York 1,1954 dollari, nuovo massimo storico.

Il dollaro e’ sempre piu’ debole e le correnti di vendita si infittiscono. Tra i motivi c’e’ il crollo (ai minimi di 5 anni) negli acquisti di assets Usa da parte di investitori esteri.

Passando agli altri mercati, hanno ridotto i guadagni i titoli di Stato, con il rendimento sul Treasury a 10 anni al 4,19% dal 4,20% della chiusura di lunedi.

In crescita il prezzo del petrolio: il future con scadenza dicembre guadagna 35 centesimi a $32,08 al barile. In forte rialzo infine, la quotazione dell’oro, che a causa del ribasso del dollaro segna +6,50 a $397,30 all’oncia (i dettagli in Target News, in tempo reale per gli abbonati a INSIDER).