EURO SUPERA $0,95 SUL DOLLARO

12 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’euro tocca i nuovi massimi dal 19 gennaio 2001.

La divisa europea ha superato la resistenza psicologica a $0,95 e si è portato a $0,9508 per poi riscendere a $0,9486.

Adesso per acquistare un biglietto verde ci vogliono circa 2.041 delle vecchie lire.

Tra i motivi della debolezza del dollaro vi sono congiunture macroeconomiche, come la differenza del tasso d’interesse stabilito dalla Federal Reserve (attualmente all’1,75%) rispetto ai tassi applicati da altri paesi e l’incertezza sui tempi di recupero dell’economia a stelle e striscie.

Secondo gli analisti la valuta europea, una volta superata la reistenza a $0,95, punterà con decisione ai massimi di gennaio 2001 posti a $0,9596.