EURO: LA MONETA UNICA E’ IN GIORNATA POSITIVA

4 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Per l’euro oggi è giornata sì. La moneta unica procede verso l’alto e quota 1,03115 dollari (ieri 1,0153 in chiusura e 1,009 per la Bce) e 106,26 yen (102,81 e 102,75), dopo avere toccato rispettivamente i massimi dal 23 (1,0336) e dal 16 novembre (106,27) scorso. Un euro vale 1936,26 lire.

La sensazione diffusa che l’economia Usa stia andando incontro a un surriscaldamento dei prezzi, in Borsa deprime i corsi azionari, mentre sul valutario torna a favore dell’euro poichè sta spingendo gli investitori ad alleggerire le posizioni espresse in dollari.

Il rialzo della divisa di Eurolandia si evidenzia anche nei confronti dello yen. Ciò soprattutto per gli interventi a favore del dollaro che la Banca del Giappone sta effettuando da questa notte per frenare il corso della valuta nazionale.

Intanto all’apertura della giornata di New York l’euro è quotato 1,0324 dollari, in rialzo rispetto a 1,0258 dollari della chiusura di ieri. Il dollaro è quotato 1.873,9 lire, in ribasso rispetto alle 1.887,57 lire della chiusura della vigilia.