EURO DEBOLE IN APERTURA

17 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’euro è debole contro dollaro e yen all’apertura delle piazze europee all’indomani del rialzo dei tassi Usa.

Il dollaro allenta la presa sullo yen tornando sui livelli della vigilia a 109,3 (109,9 a New York) dopo la decisione della BoJ (Bank of Japan, Banca centrale giapponese)di lasciare invariata la politica monetaria.

L’euro è arrivato fino a 0,8960 dollari (0,9046 la chiusura e 0,9065 la rilevazione della Bce) e a 98,25 yen (99,38 chiusura e 99,28 Bce).

Un euro vale 1936,27 lire.