Estratto di Ginkgo EGb 761® favorisce nuove connessioni nervose nel cervello

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

Scienziati statunitensi hanno dimostrato che l’estratto di Ginkgo EGb 761® favorisce la formazione di nuove cellule nervose e di nuove connessioni cellulari nell’ippocampo, il centro di memoria del cervello. Secondo il Professor Yuan Luo dell’Università del Maryland, Baltimore, i componenti del Ginkgo responsabili di tali effetti sono la quercetina e il bilobalide. “Le nostre scoperte suggeriscono che delle connessioni nervi-cellule più forti siano un fattore che contribuisce agli effetti benefici dell’EGb 761® sulle funzioni cognitive. Nei modelli di Alzheimer l’estratto può stimolare la formazione di nuove cellule nervose e di nuovi collegamenti cellulari. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Dr. Willmar Schwabe GmbH & Co. KGDr. Jochen MuehlhoffInternational Communications ManagerPhone: +49 721 4005 216Email: [email protected]