ESPLOSIONI E SPARI IN UNA RAFFINERIA ARABA

24 Febbraio 2006, di Redazione Wall Street Italia

Secondo i servizi di sicurezza dell’Arabia Saudita un attacco di terroristi suicidi ha provocato una forte esplosione negli impianti della raffineria petrolifera di Abqaiq. I futures sul greggio sono schizzati in alto del 3.4% subito dopo la diffusione della notizia.

Due autobombe contro la raffineria di Abqaib, in Arabia Saudita. Lo riporta la televisione Al Arabiya.L’emittente cita anche testimoni secondo cui sono stati uditi anche colpi d’arma da fuoco nella maggiore area orientale di estrazione petrolifera del regno. Secondo Al Arabya si tratterebbe di un non meglio specificato “tentativo di attacco”. Non sono per ora disponibili altri particolari sull’accaduto.

24 Febbraio 2006 15:08 DUBAI (ANSA) – Un attentato suicida contro una raffineria di petrolio e’ stato sventato dalle forze di sicurezza in Arabia Saudita. E’ quanto riporta l’emittente televisiva Al Arabiya. I terroristi avrebbero cercato di colpire la raffineria di Abqaib, nella parte orientale del Paese. Stamani nell’area sono stati uditi colpi d’arma da fuoco e un’esplosione. Sempre secondo Al Arabiya, gli attentatori sarebbero stati uccisi dalle forze saudite.