ESI annuncia il lancio della di Sheet Metal Forming Simulation Suite Versione 2009

3 Dicembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

ESI Group (ISIN FR0004110310), uno dei pionieri e principali operatori mondiali nel campo dei software di simulazione numerica, ha annunciato oggi il lancio di Sheet Metal Forming Simulation Suite versione 2009 che include PAM-STAMP 2G e PAM-TUBE 2G. Dedicata a tutti i tecnici coinvolti nel processo di stampaggio lamiera, questa suite consente di ridurre significativamente il time-to-market poiché consente agli utenti di prendere decisioni rapide sin dall’inizio del ciclo di progettazione, per passare poi alla produzione con la certezza di aver creato un pezzo di qualità eccellente che non darà problemi in fase di stampaggio. PAM-STAMP 2G, la soluzione ESI dedicata allo stampaggio, copre l’intero processo di lavorazione e fornisce tutti gli strumenti necessari e verticalizzati per chi opera in questo processo, sia esso appartenente al settore automobilistico che aerospaziale, oltre a tutte le altre applicazioni più generiche di stampaggio lamiera. PAM-STAMP 2G v2009 continua a migliorare l’accuratezza della simulazione offrendo risultati sempre più precisi in termini di ritorno elastico e un maggior numero di funzionalità, aggiungendo inoltre nuovi processi quali: Rollhemming Superplastic forming Buckling In aggiunta, oltre ad offrire una serie di strumenti di ottimizzazione, inclusi quelli di sviluppo lamiera, trim line e die compensation che consentono di ridurre drasticamente costi e tempi, PAM-STAMP 2G vanta ora una performance ulteriormente migliorata grazie ad una configurazione semplificata tramite strumenti automatici, un settaggio specifico per i materiali multi-layer e l’aggiunta di nuove funzionalità di post-process. Anche PAM-TUBE 2G v2009 presenta numerosi perfezionamenti rispetto alla versione precedente derivati dai feedback degli utenti, tra cui: Il design degli strumenti preformatura, che offre all’utente finale una soluzione end-to-end più completa per complesse componenti idroformate; Perfezionamento delle funzionalità e semplificazione del Tubemaker: una vera soluzione a portata di clic per la creazione degli addendum; Creazione interattiva di tubi su misura e successiva simulazione di tutti gli stadi di curvatura e idroformatura per rispondere alla crescente necessità di componenti speciali in materiali e/o spessori su misura; Creazione automatizzata di macro per la curvatura per la simulazione di processi plurifase; Supporto di 3 nuove variazioni di curvatura: stretch bending, press bending e freeform bending. Quest’ultima versione di Sheet Metal Forming Simulation Suite offre pertanto uno strumento di modellazione preciso e realistico per la simulazione tube forming, che include un intuitivo modulo per il pre-processing che guida l’utente attraverso la progettazione a garanzia del raggiungimento di migliori risultati di stampaggio. “I parametri fisici d’avanguardia più importanti identificati dagli esperti in materia di graffatura di PSA sono stati integrati in PAM-STAMP 2G” ha affermato Patrice Auger, Direttore del Dipartimento Ricerca e Sviluppo presso la Divisione Processi di Assemblaggio di PSA-Peugeot-Citroën. Galleria Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6102159&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

ESI GroupElise Lavoue, +44 (0) 1865 784 833elise.lavoue@esi-group.com