Ensco plc sottoscrive nuova agevolazione creditizia quadriennale

28 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Ensco plc (NYSE: ESV) ha annunciato oggi di avere concluso una nuova agevolazione creditizia quadriennale, rotativa, senza copertura, da 700 milioni di dollari con un consorzio di dodici banche. Citibank, N.A. ha funto da agente amministrativo mentre Wells Fargo Bank e DnB NOR Bank ASA da agenti per il consorzio. La nuova agevolazione sostituisce la precedente agevolazione creditizia rotativa da 350 milioni di dollari della società che sarebbe giunta a maturazione il 23 giugno 2010. Il nuovo accordo contiene misure che consentono alla Società di richiedere che l’agevolazione sia aumentata di capacità fino a 850 milioni di dollari, dietro consenso dei finanziatori. Il Direttore generale Jay Swent ha dichiarato, “Raddoppiando la capacità dell’agevolazione e garantendo un termine quadriennale, abbiamo ottenuto una flessibilità ancora maggiore per perseguire i nostri piani strategici. L’ampio supporto del gruppo bancario sottolinea la forza della posizione finanziaria di Ensco e siamo molto lieti che Citi sia l’agente amministrativo e Wells Fargo e DnB NOR gli agenti per il consorzio”. Ensco è valutata come società d’investimento sia presso il servizio investitori di Moody (“Baa1”) sia presso quello di Standard & Poor (“BBB+”). Ensco plc (NYSE: ESV) porta l’energia al mondo come fornitore globale di servizi di trivellazione offshore all’industria del petrolio. Con una flotta di piattaforme trivellatrici da acque ultraprofonde auto-sommergibili e piattaforme di trivellazione di prima qualità, Ensco serve i clienti con le sue attrezzature di alta qualità, una forza lavoro ben addestrata e un passato importante di sicurezza e affidabilità. Per maggiori informazioni su Ensco, si prega visitare il nostro sito web su www.enscoplc.com. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Ensco plcSean O’Neill, +44 (0)207 659 4660Vicepresidente