Eni smentisce accordo con Black Gold

20 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In merito alle notizie comparse su alcuni organi di stampa e relative a un presunto accordo di partenariato con la compagnia Black Gold, Eni precisa che la notizia è destituita da ogni fondamento. Relativamente alla concessione Marine XII, situata in Congo, Eni ne ha ceduto il 25% alla compagnia New Age nei mesi scorsi. Questa quota apparteneva in origine alla Repubblica del Congo/Brazzaville. Tale transazione, pertanto, è stata finalizzata nel rispetto di accordi contrattuali sottoscritti con il Paese. Nessun accordo esiste né è in discussione tra Eni e la compagnia Black Gold, precisa la nota dell’Eni.