Eni, Scaroni conferma trattative con governo kazako per Karachaganak

25 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Eni è in trattative con il governo kazako per la cessione di una quota del giacimento Karachaganak, ma non è stata presa ancora una decisione su quale sarà tale quota. Lo ha confermato l’Ad del Cane a sei zampe Paolo Scaroni a margine del Meeting Cl di Rimini. Scaroni spende anche parole sullo stato delle trattative con Cdp per la cessione del gasdotto Tag, affermando che l’operazione potrebbe chiudersi entro fine anno.