Eni, per stampa Galp costerà cara a Petrobras

30 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Rumors di stampa sull’affaire Eni-Petrobras per la cessione della quota in Galp. Secondo il quotidiano portoghese Diario Economico, che non cita la fonte delle informazioni, il Cane a sei zampe avrebbe chiesto a Petrobras 4,7 mld di euro, pari a 17 euro ad azione, per lsciare andare l’intera quota del 33,34% detenuta nella compagnia energetica lusitana Galp Energia. Al momento i titoli Galp quotano poco sopra i 14,5 euro. Tra l’altro la notizia non sembra averli scaldati più di tanto, dal momento che cedono a Lisbona più di un punto percentuale a 14,62 euro. Come ricorda il Diario, Eni pagò Galp 4 euro ad azione, incassando dalla fine del 2005 più di 622 mln di euro di dividendi.