Eni, nuova partnership con Earth Institute della Columbia University

25 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Amministratore Delegato di Eni, Paolo Scaroni e il Direttore dell’Earth Institute della Columbia University, Jeffrey Sachs, hanno annunciato un’importante partnership relativa a progetti chiave per la promozione dello sviluppo sostenibile in Africa. L’annuncio è stato fatto oggi in occasione del Global Compact Leaders Summit dell’Onu e alla presenza di Georg Kell, Direttore del Global Compact. La collaborazione rientra nel Corporate Circle dell’Earth Institute, un programma che coinvolge imprese impegnate nello sviluppo sostenibile in iniziative volte al raggiungimento di obiettivi comuni, cui Eni aderisce in qualità di Strategic Partner. La partnership tra Eni e l’Earth Institute sarà inizialmente focalizzata a supportare l’attività del Vale-Columbia Center per gli Investimenti Internazionali Sostenibili, centro di ricerca congiunto dell’Earth Institute e della Columbia University Law School. In particolare il contributo di Eni sosterrà l’impegno del Centro nel garantire che le risorse generate degli investimenti stranieri diretti vengano utilizzate per promuovere progetti di sostenibilità in linea con i piani di sviluppo dei governi e volti al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, obiettivi relativi alla lotta alla povertà, la fame e alle malattie che tutti i Paesi membri dell’Onu si sono impegnati a raggiungere entro il 2015. A testimonianza dell’impegno sottoscritto, l’Amministratore Delegato di Eni Paolo Scaroni entrerà nell’Advisory Board del Vale-Columbia Center. Il sostegno di Eni al Vale-Columbia Center rappresenta solo l’inizio di una più ampia collaborazione con l’Earth Institute, che vedrà i partner continuare a impegnarsi verso il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio in vari modi.