Eni ed Acegas-Aps acquistano le attività energetiche di IRIS Gorizia

5 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Eni ed AcegasAps hanno sottoscritto in data odierna un contratto per l’acquisizione delle attività energetiche di IRIS – Isontina Reti Integrate e Servizi S.p.A., multiutility operante nel territorio della provincia di Gorizia. Attraverso questa operazione, cui corrisponde un “Equity Value” di 73 milioni di euro, Eni ed Acegas-Aps, rispettivamente per il 70% e 30%, acquisiranno – a valle del positivo esito delle condizioni sospensive – l’attività di vendita di gas naturale ed energia elettrica svolta dalla ISOGAS, le attività di distribuzione e vendita di energia elettrica ai clienti in regime di maggior tutela del Comune di Gorizia, le attività di illuminazione pubblica, l’attività di distribuzione di gas naturale in alcuni Comuni della Provincia di Gorizia e una base clienti complessiva di circa 60 mila clienti nel gas e più di 20 mila nell’energia elettrica. È stabilito un assetto organizzativo delle attività che sarà tale da assicurare il rispetto della regolamentazione in materia. Con questa operazione, Eni ed Acegas-Aps consolidano la propria presenza in un’importante area del Nord Est e rinnovano il proprio impegno per il miglioramento continuo della qualità dei servizi al cliente. Eni ed AcegasAps nell’operazione sono stati assistiti da UniCredit Group in qualità di advisor finanziario esclusivo.