ENI: E’ OTTAVA NELLE TOP 50 EUROPEE

18 Giugno 2004, di Redazione Wall Street Italia

Eni è l’ottava migliore società tra le prime 50 di Europa.

A decretarlo è stato il settimanale ‘Businessweek’ che, sulla base dell’indice Standard and Poor’s, ha stilato una classifica sulle principali società per crescita di utile e fatturato nell’ultimo anno, margini netti, indice di redditività e remunerazione degli azionisti.

Oltre a Eni, sono solo due le altre italiane che appaiono nella top 50: Tim al 18esimo posto ed Enel al 48esimo. La graduatoria vede invece Porche al primo posto e Bg Group all’ultimo.

Il settimanale rileva che nella classifica di quest’anno “emergono una serie di temi dominanti”. E’ il caso della buona performance delle case automobilistiche (nella top 5, oltre a Porsche, che è prima, entra anche la Renault che guadagna il quarto posto) e dell’ampia presenza di società di distribuzione al dettaglio (tra queste Tesco al 12esimo posto), oltre che del boom dei risultati di molte banche (Hsbc al quinto posto, Societé Generale al 23esimo) trainati dai bassissimi livelli dei tassi e dalla forte domanda di mutui.

Al tempo stesso, poi, Businessweek sottolinea che tra le società leader ci sono appunto quelle del settore energetico, come Eni e Bp, che devono non poca parte dei loro ottimi risultati al balzo dei prezzi del greggio.

Molte delle società della top 50, poi, secondo Businessweek hanno anche beneficiato di alcune importanti acquisizioni fatte negli ultimi anni.

Per quel che riguarda Eni, il settimanale osserva tra l’altro che l’amministratore delegato Vittorio Mincato “negli ultimi quattro anni ha ottenuto uno dei più alti tassi di crescita nell’industria del petrolio e del gas, acquistando asset nel Golfo del Messico, in Egitto, in Algeria e in Ecuador”. E, conclude, “dal 1999, il giro d’affari del gruppo è balzato del 66% e i profitti sono raddoppiati”.

Ecco la classifica delle prime 10 ‘best performers’ stilata da Businessweek:1) Porche; 2) BHP Billiton; 3) SABMiller; 4) Renault; 5) HSBC Holdings; 6) HBOS; 7) Man Group; 8) Eni; 9) GUS; 10) Imperial Tobacco Group; … 18) Tim; 48) Enel.