ENERGIA: ENI VENDE GAS LIBICO AI FRANCESI

16 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Ieri Eni e Gaz de France hanno firmato un contratto della durata di 24 anni per la fornitura di 2 miliardi di metri cubi all’anno di gas naturale proveniente dalla Libia.

Si tratta di una parte degli 8 miliardi di metri cubi che giungeranno dal nordafrica a partire dal 2004 e dei quali i primi 4 miliardi sono stati gia’ venduti a Edison.

“Con questo contratto si sta completando il collocamento del gas
proveniente dai giacimenti che Eni sta sviluppando in Libia con il partner libico e che comporteranno l’investimento di $5,6 miliardi – ha dichiarato l’amministratore delegato di Eni, Vittorio Mincato.

I programmi di Eni, ha aggiunto Mincato, sono di sviluppare all’estero la propria attivita’ nel settore del gas, in sostituzione dello sviluppo in Italia non piu’ consentito dai tetti imposti dal decreto Letta.

A Piazza Affari il titolo sta cedendo lo 0,1% a 6,96 euro.

(Vedi Piazza Affari: i titoli da tenere d’occhio)