ENERGIA: ENDESA-IBERDOLA, GIGANTE IN INCUBAZIONE

27 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Endesa, maggiore societa’ spagnola di energia, ha deciso di fondersi con la rivale Iberdrola.

Le due società sono in trattativa per un’operazione il cui valore è calcolato in $12 miliardi.

Una volta realizzata, la fusione darà vita a uno dei maggiori Gruppi europei attivi nel campo dell’energia e delle utilities.

Endesa e Iberdrola controllano insieme oltre l’80% del mercato spagnolo, valutato circa $32 miliardi.

Alla Borsa di Madrid il titolo Endesa cresce del 2,2% a 0,46 euro; il titolo Iberdola guadagna lo 0,72% a 0,10 euro (un euro vale 1936,27 lire).