ENERGETICI IN ROSSO GUARDANO DDL ENERGIA

9 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Eni ed Enel viaggiano in ribasso di oltre un punto percentuale. Va un po’ meglio per le controllate del cane a sei zampe Italgas e Snam Rete Gas, mentre Saipem è la più attardata.

L’attenzione sul settore continua, anche alla luce del famoso “disegno di legge sul riassetto dell’energia”, diramato lunedì, che prevede importanti novità per l’assetto dei due colossi di energia e gas e per le società controllate.

Il ministro delle Attività produttive, Antonio Marzano oggi ha sostanzialmente escluso che il ddl venga esaminato dal Consiglio dei ministri di venerdì: “Siamo impegnati a ridurre il costo dell’energia ma il provvedimento è comporto da 28 articoli e deve seguire il suo iter”.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Piazza Affari