ENEL: OK ANTITRUST AD ACQUISTO IMPRESE ELETTRICHE

28 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’autorità garante della concorrenza e del Mercato, l’Antitrust, ha dato il via libera all’Enel per l’acquisizione di aziende di distribuzione di energia elettrica.

L’Antitrust non avvierà istruttorie in merito e quindi la società guidata da Chicco Testa e Franco Tatò potrà portare avanti il suo piano.

Si tratta dell’acquisizione di 16 aziende di distribuzione di energia elettrica.

E fa parte del piano di liberalizzazione del mercato dell’energia.

Ad Enel, con gli acquisti in predicato, verranno ceduti anche i contratti di utenza delle 16 aziende locali.

La cessione potrà avvenire solo per aziende locali, comunali, che servano almeno il 20% delle utenze del territorio gestito.

Il fatturato delle 16 aziende (distribuite in tutto il territorio nazionale) nell’ultimo esercizio ammonta ad un totale di 377 milioni di euro.