Enel, numeri in crescita nel primo semestre

29 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Risultato netto del Gruppo Enel nel primo semestre 2010 è pari a 2.425 milioni di euro rispetto ai 3.524 milioni di euro dell’analogo periodo dell’esercizio precedente (-31,2%). I Ricavi sono pari a 34.802 milioni di euro, con un incremento di 6.345 milioni di euro (+22,3%) rispetto al primo semestre 2009. L’Ebitda (margine operativo lordo) pari a 8.878 milioni di euro, è in crescita di 939 milioni di euro (+11,8%) rispetto allo stesso periodo del 2009. L’Ebit (risultato operativo) ammonta a 6.083 milioni di euro, con un aumento del 9,0% rispetto ai 5.579 milioni di euro del primo semestre 2009. Gli Investimenti effettuati nel corso del primo semestre 2010 sono pari a 2.629 milioni di euro (di cui 2.441 milioni di euro riferibili a immobili, impianti e macchinari), in aumento di 39 milioni di euro rispetto al primo semestre 2009. Tenuto conto dei risultati conseguiti nel primo semestre 2010 e della prevedibile evoluzione della gestione per l’esercizio in corso, il Consiglio di Amministrazione in programma per il prossimo 29 settembre delibererà circa la distribuzione di un acconto sul dividendo individuandone l’importo. Fulvio Conti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel ha così commentato: “Enel ha continuato a generare nel periodo significativi risultati operativi, confermandosi leader globale nel settore dell’energia. In tale contesto, il completamento del percorso di integrazione delle realtà recentemente entrate a far parte del Gruppo, unitamente al perseguimento dei piani di efficienza e ottimizzazione degli investimenti, ci consentono di prevedere per l’intero 2010 un margine operativo lordo superiore a quello già annunciato al mercato”.