Emerson Electric, soffre per conti sotto attese

2 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili in crescita del 48% per la società statunitense Emerson Electric. Il quarto trimestre si è chiuso con un risultato netto di 749 milioni di dollari, pari a 98 cents per azione, rispetto ai 506 milioni (67 cents per azione) registrati nello stesso periodo dello scorso anno. L’EPS da operazioni continue è stato pari a 75 cents per azione risultando inferiore ai 78 cents stimati dagli analisti. Le vendite sono balzate del 14% a 5,84 miliardi leggermente inferiori ai 5,89 miliardi indicati dal consensus. Intanto sulla piazza statunitense le azioni Emerson Electric stanno cedendo il 2% a 54,85 dollari.