EMC PRONTA A TAGLIARE ULTERIORMENTE I COSTI

2 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

(EMC – Nyse), primo produttore di sistemi di immagazzinamento dati, e’ pronta a ridurre i costi qualora venisse colpita dalla recessione globale.

Il numero uno del gruppo, Joe Tucci, ha dichiarato che fara’ scattare il “Piano B qualora le cose dovessero peggiorare”.

“Mi auguro che questo non accadra’”, ha dichiarato Tucci, che ha gia’ controllato le spese di EMC per quel che riguarda viaggi, consulenti e l’utilizzo di telefoni cellulari.

L’amministratore delegato non ha tuttavia fornito dettagli sulle misure che prenderebbe la societa’ se l’economia dovesse peggiorare.