Emak: Bellamico, risultati primo semestre soddisfacenti

6 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nel primo semestre 2010 il Gruppo Emak ha realizzato un fatturato consolidato pari a 126,2 milioni di euro, in aumento del 5,4% rispetto ai 119,7 milioni di euro del pari periodo dell’esercizio precedente. L’EBITDA consolidato del primo semestre 2010 si attesta a 20,1 milioni di euro, in crescita del 26,5%. Sul risultato del periodo ha inciso per 2,2 milioni di euro una plusvalenza da cessione immobiliare realizzata nel corso del primo trimestre. L’utile operativo del periodo risulta pari a 16,5 milioni di euro, con un incremento del 33%. L’utile netto consolidato del semestre è di 12,4 milioni di euro, in aumento del 65,4%. Al 30 giugno 2010 la posizione finanziaria netta passiva consolidata ammonta a 32,5 milioni di euro, mentre era di 37,9 milioni di euro al 31.12.2009. La riduzione è dovuta principalmente al buon andamento del cash flow del semestre. Gli investimenti nel periodo considerato, in immobilizzazioni materiali e immateriali, ammontano a 1,6 milioni di euro rispetto ai 5 milioni di euro del primo semestre 2009. Il Presidente, Fausto Bellamico, ha dichiarato:”I risultati del primo semestre sono soddisfacenti considerando che il contesto macroeconomico presenta segnali di ripresa ancora deboli e non omogenei. Particolarmente significativo è il recupero di marginalità, grazie anche alla ulteriore razionalizzazione della gestione, con conseguente rafforzamento della struttura patrimoniale.”