ELEZIONI USA:BUSH PARLA DI CRISI COSTITUZIONALE

9 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Allarmanti dichiarazioni del portavoce di George W. Bush, Jim Baker, che in una dichiarazione ha parlato di ”clima di incertezza”, ”danni gravissimi per gli Stati Uniti”, ”crisi grave”.

Baker e’ lo stratega del team di George W. Bush, gia’ segretario di Stato all’epoca dell’amministrazione del padre.

Baker ha annunciato di aver gia’ presentato appello, nelle opportune sedi, allo scopo di ottenere l’annnullamento della sentenza della Corte suprema della Florida con cui e’ stata ordinata la ri-conta manuale delle schede.

Provvedimento che ha rimesso in gioco per la Presidenza un Al Gore che sembrava non avere piu’ alcuna speranza.

Per una copertura completa vedi ELEZIONI USA:
SPECIALE WALL STREET ITALIA