ELEZIONI USA: GIUDICE ‘BLINDA’ CERTIFICAZIONE VOTI

14 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Un giudice dello stato della Florida, Terry Lewis, ha respinto il ricorso presentato da alcuni cittadini della contea di Palm Beach, bloccando la certificazione dei voti oggi pomeriggio alle 17:00 (ora di New York).

Il giudice Lewis, con sede nella contea di Leon, ha pero’ specificato che il segretario di Stato della Florida, Katherine Harris, ha la facolta’ di accettare i voti “suppletivi” spogliati dai funzionari della contea di Palm Beach dopo tale scadenza.

I mercati hanno reagito con un piccolo colpo di coda, con il Nasdaq che ha perso circa lo 0,4% immediatamente dopo la diffusione del comunicato.

Mezz’ora dopo, pero’, i mercati hanno pienamente digerito la notizia, continuando la corsa al rialzo iniziata in mattinata.

Per una copertura completa vedi ELEZIONI USA:
SPECIALE WALL STREET ITALIA