Eidoo ora è anche una piattaforma di scambio di crypto e token

31 Gennaio 2019, di Redazione Wall Street Italia

Non più solo wallet ma anche exchange. La società svizzera Eidoo Sagl ha presentato il suo programma di scambio di criptovalute e token. L’Eidoo Hybrid Exchange sarà disponibile direttamente sull’applicazione Eidoo, che gira sui sistemi operativi iOS, Android e su desktop.

Con Eidoo Hybrid Exchange, si legge nel comunicato del gruppo ticinese, gli utenti possono acquistare e vendere facilmente token e criptovalute tra cui Bitcoin ed Ethereum. Le operazioni durano pochi secondi ma, a detta del gruppo nato nel 2017, lo standard di sicurezza è elevato come quello di un exchange decentralizzato.

“In passato, questo servizio era offerto su un’app dedicata perché in fase di beta-testing. Ora che la fase di beta testing di Eidoo Hybrid Exchange è terminata, la funzionalità è stata integrata all’interno dell’applicazione Eidoo”. Questo la rende “un’unica e semplice soluzione per conservare e scambiare cryptovalute in mobilità”.

Eidoo nella top 50 della Crypto Valley svizzera

Uno dei vantaggi della piattaforma di scambio del gruppo, inserito nella Top 50 dei migliori gruppi blockchain della Crypto Valley svizzera, è che non c’è bisogno di completare il processo “Know Your Customer” (KYC). L’exchange ha sede in Lituania (un’altra sede di Eidoo), anche se potrebbero essere applicate eccezioni nel caso di ICO o token basati in Svizzera.

L’exchange decentralizzato offre una nuova dimensione agli utenti. Saranno infatti in grado di avere il totale controllo dei loro fondi e del denaro depositato nei loro wallet. La società con sede a Chiasso offre un wallet multycurrency, con più di un migliaio di token supportati.

Il white paper della tecnologia del progetto dice che Eidoo è “la prima iniziativa globale aperta e completa dedicata alla creazione di un’interfaccia blockchain per utenti”. L’obiettivo è semplificare l’interazione tra i partecipanti. I prodotti e i servizi offrono un’esperienza intuitiva e sicura, basata su un modo semplice di archiviazione e scambio di beni digitali sul libro mastro delle criptovalute. Che consente di non dipendere da alcuna autorità centrale.