Efficacia paragonabile, sicurezza migliorata e costi più bassi per il trattamento in bolo ad al

2 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Iroko Cardio International Sàrl annuncia i dati relativi alla mortalità per un periodo di tre anni, a lungo termine, dallo studio multinazionale in aperto di fase III che ha messo a confronto il trattamento in bolo ad alto dosaggio (HDB) di AGGRASTAT® (tirofiban) (25mcg/kg di bolo seguiti da 0,15mcg/kg/min di infusione per 18-24 ore) con ReoPro® (abciximab) in pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo (PCI) primario per infarto miocardico con sopraslivellamento del tratto ST (STEMI), presentati all’incontro del 2010 della Società europea di cardiologia di Stoccolma, Svezia. Dopo tre anni, solo nove pazienti erano disponibili per il follow-up clinico (N=745). Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Iroko Cardio International SàrlJuergen Raths+41 (0) 22 907 79 70J.Raths@irokocardio.com