EFFETTO WORLDCOM SU GENERAL ELECTRIC

27 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La conglomerata Usa General Electric (GE – Nyse) subira’ una perdita obbligazionaria di $110 milioni derivata dall’esposizione nei confronti di WorldCom (WCOME – Nasdaq).

Lo ha reso noto l’agenzia di stampa Dow Jones.

Per questo motivo, il gruppo registrera’ oneri dopo le tasse di $110 milioni.

Separatamente, GE ha previsto per il 2003 una crescita del 15% degli utili prima delle tasse della divisione NBC, a $1,8-$1,9 miliardi.

Nel secondo trimestre di quest’anno la conglomerata dovrebbe registrare un benefit di $358 milioni grazie a un verdetto favorevole in una disputa con il Fisco Usa.