Edison diventa francese

27 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

MILANO – Edison diventa francese. Edf ha infatti portato a termine l’accordo con i soci italiani per il riassetto dell’azienda elettrica. Secondo un comunicato ufficiale i francesi avranno infatti il controllo del gruppo italiano.

DECISIONE – La decisione arriva dopo un anno di trattative con i soci italiani raccolti in Delmi e guidati da A2A. Agli italiani va invece il controllo della Edipower. In base a questa intesa, Edf acquisirà il 50% di Transalpina energia controllato da Delmi, la holding dei soci italiani, a un prezzo basato su una stima del valore delle azioni Edison a 0,84 euro. Tale acquisizione «è condizionata alla conferma da parte della Consob che il prezzo dell’offerta pubblica d’acquisto obbligatoria risultante non sia superiore a 0,84 euro per azione Edison». Inoltre, Delmi acquisirà il 70% di Edipower da Edf (50%) e Alpiq (20%), per «rispettivamente 600 e 200 milioni di euro». Tale prezzo, precisa la nota, «sarà uguale al prezzo pagato da Edf per le azioni Tde, aumentato di 100 milioni di euro».
Copyright © Corriere della Sera. All rights reserved