EDISON: AZIONISTI RISP. IMPUGNANO FUSIONE

9 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nuova puntata nella telenovela che oppone gli azionisti di risparmio di Edison alla società che ha dato il via alla fusione con il consorzio Italenergia.

Oggetto del contendere sono i concambi che secondo i titolari delle risparmio non premiano i loro titoli e anzi provocano un “grave pregiudizio al privilegio delle azioni di risparmio”.

Al contrario Edison sostiene che “le azioni di risparmio Italenergia che verranno attribuite agli azionisti di risparmio Edison dispongono di privilegi di rango superiore a quello delle azioni di risparmio Edison”.

Tra una dichiarazione è l’altra c’è anche la manifesta volontà da parte dei soci risparmio di impugnare la delibera: “stamattina la portiamo in tribunale”, ha commentato il rappresentante dei risparmiatori, Stefano Bollino.

La decisione è stata presa dopo che lunedì scorso gli azionisti di risparmio avevano bocciato la fusione di Edison con Italenergia.

A Piazza Affari il titolo è in calo a €2,27.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana