Società

EDIPOWER: MAXI FINANZIAMENTO IN ARRIVO?

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Il consorzio guidato da Edison avrebbe ottenuto un maxi-finanziamento da €4 miliardi.

Il consorzio è impegnato nella gara per l’assegnazione di Eurogen, il secondo gruppo di centrali per la produzione di energia elettrica (Genco) in mano a Enel e prevista per il 14 marzo prossimo.

Il consorzio Edipower, del quale fanno parte anche Aem, Aem Torino, Atel, Unicredit, Royal Bank of Scotland e Interbanca, avrebbe ottenuto un finanziamento da alcune banche: oltre ai tre istituti presenti nel consorzio ci sarebbe anche IntesaBCI, azionista di Italenergia (la holding di Edison).

Rimane segreta l’eventuale presenza, tra le banche impegnate nel maxi prestito, di San Paolo IMI e Banca di Roma.

Qualche giorno fa, il Wall Street Journal affermava che Banca d’Italia avrebbe lanciato un avvertimento alle due banche.

Secondo l’autorevole quotidiano finanziario “Bankitalia avrebbe suggerito a San Paolo IMI e a Banca di Roma di non partecipare al maxi prestito a Edipower a causa del forte debito di Fiat“, presente nel consorzio ma indebolita da un rosso di circa €6 miliardi alla fine del 2001.

Se Edipower riuscirà ad aggiudicarsi la Genco il finanziamento sarà trasformato in una linea di credito a lungo termine a fronte del quale le banche creditrici riceveranno in pegno i titoli delle Genco.